Un mio assistito mi ha rivelato di esser stato vittima di un abuso. Sono obbligato a riferirlo alle Autorità?

L’obbligo di referto sussiste per tutti i reati perseguibili d’ufficio imputabili a soggetto diverso dall’assistito, ai sensi dell’art. 365 primo comma del Codice penale, e va adempiuto senza ritardo. È buona prassi tuttavia, per lo psicologo, adottare tutte le cautele opportune per ridurre un eventuale danno all’assistito; ciò allo scopo di evitare l’aggravarsi di possibili esiti traumatici.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy