Con riferimento alla composizione minima dell’équipe, Il logopedista e il terapista della neuropsicomotricità sono tra loro figure alternative?

No, come chiarito dalla Circolare interpretativa n. 666990 del 27 luglio 2020, l’équipe minima deve essere composta da almeno uno psicologo, un neuropsichiatra infantile e un logopedista. Il terapista della neuro e psicomotricità può affiancare i componenti dell’équipe, senza tuttavia sostituirsi ad alcuno di loro.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy