È necessario aggiornare il Registro dei trattamenti?

Sì, il registro deve essere mantenuto costantemente aggiornato poiché il suo contenuto deve sempre corrispondere ai trattamenti effettivamente posti in essere dal professionista. Qualsiasi cambiamento, in particolare in ordine alle modalità, finalità, categorie di dati, categorie di interessati, deve essere immediatamente inserito nel Registro, dando conto delle modifiche intervenute.

Il Registro può essere compilato sia in formato cartaceo che elettronico, ma deve in ogni caso riportare, in maniera verificabile, la data della sua prima creazione e quella dell’ultimo aggiornamento.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy