Il pronto soccorso psicologico per le vittime della strada

Video protetto

Il pronto soccorso psicologico per le vittime della strada

Metodologie di networking utili al sostegno delle vittima

Divenire vittima di un reato o di un incidente comporta importanti conseguenze sul piano psicologico oltre che su altri piani quali quello fisico e quello delle relazioni interpersonali.

La possibilità di trovare un buono spazio di recupero, di incrementare il ricorso ad efficaci strategie di coping e attivare la Resilienza dipende, in buona parte, dalla tipologia di soccorso che si riceve nel tempo immediatamente successivo all’evento traumatico.

Se il soccorso è orientato su pratiche buone, efficaci e validate, è possibile che le vittime abbiano accesso a modalità costruttive per trovare le risorse necessarie ad affrontare cambiamenti di vita significativi, ma se il soccorso è inefficace o mal condotto si possono verificare episodi di vittimizzazione secondaria e addirittura terziaria che possono provocare conseguenze importanti sul piano della traumatizzazione e delle patologie conseguenti (PTSD ad esempio).

Il seminario si focalizzerà sulle tecniche efficaci di Pronto Soccorso Psicologico e sulle metodologie di networking utili al sostegno delle vittima sia in casi di eventi criminogeni sia nel caso particolare degli incidenti stradali. Verrà presentato un progetto di costituzione di una Unità di Pronto Soccorso Psicologico attiva in collaborazione con le Forze dell’Ordine e con importanti Enti pubblici e privati.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy