La divulgazione e la rete in cronicità: la psicologia e i social, quando un influencer fa la differenza

Quanto lo sport può generare un buon movimento di attivazione sui social?

Tre psicologhe di aree diverse, ma trasversali, hanno dialogato sulla forza della comunicazione di salute nei social media.

Quanto i messaggi di una blogger possono influenzare o ingaggiare una persona affetta da cronicità alla sua cura? Quanto una blogger può essere facilitatrice di buone prassi alimentari, con la sua esperienza, le sue foto?

Quanto lo sport può generare un buon movimento di attivazione sui social?
Si è parlato di tutto questo confrontandoci con chi quotidianamente vive con una cronicità e come abbia deciso di renderla viva e attiva, e anche di supporto.

Ci si è interfacciati con la blogger Alessandra Corona, scoprendo quali messaggi possiamo trasmettere come psicologi e come possiamo intercettare i bisogni inespressi della community.

Allegati

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy