Video protetto

L'engagement in sanità

Lectia Magistralis della Professoressa Guendalina Graffigna

La sua declinazione nelle strutture sanitarie: stato dell’arte e prospettive future.

Il costrutto del Patient Engagement, portato in Italia dalla Professoressa Guendalina Graffigna, rappresenta un punto fondamentale nella sanità pubblica e nella clinica professionale per gli psicologi. 

Già da qualche anno, ma ancor di più con la crisi sanitaria generata dalla pandemia da COVID-19, si evidenziano i limiti del modello della medicina “centrata sul paziente”, che rischia ancora di rendere il paziente un “target” passivo dell’agire medico-scientifico. Per questo si auspica il passaggio ad una medicina “gestita con il paziente”, considerando quest’ultimo un attore sempre più partecipe attivamente alla costruzione del percorso di assistenza e cura. 

Tuttavia, per adottare un modello di Engagement di questo tipo è necessario un cambiamento organizzativo e clinico molto complesso, che coinvolga diversi stakeholders, dalle strutture e dagli operatori sanitari, sino ai pazienti stessi e ai loro familiari. 

L’obiettivo della lectio magistralis è quello di entrare nel vivo del costrutto del Patient Engagement, che verrà esplorato nella pratica, nell’approfondimento della ricerca ad oggi disponibile e nel ruolo che può giocare in progettualità ad alto impatto.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy