Mindfulness cosa potrebbe essere Potenzialità, frontiere, banalizzazioni

Video protetto

Mindfulness: cosa potrebbe essere

Potenzialità, frontiere, banalizzazioni

Nel corso di questo secondo appuntamento siamo ritornati e approfondito le applicazioni delle papriche di consapevolezza nella forma di programmi mindfulness-based, in particolare in area evolutiva, e la ricerca in corso.

Ma in aggiunta sono state proposte ai partecipanti alcune delle più interessanti aree di frontiera degli sviluppi della mindfulness, che iniziano a proiettare oltre la sola dimensione dei programmi mindfulness-based, in un orizzonte che riguarda la comprensione stessa della mente umana da una prospettiva più ampia.

Contenuti del webinar 2

  • Le più recenti evoluzioni dei programmi mindfulness-based
  • I programmi di mindfulness per bambini e adolescenti
  • Il potere dell’attenzione: ciò che molta psicologia contemporanea sottovaluta
  • Mindfulness e le insidie dell’”infosfera” ovvero della vita digitalizzata
  • La visione che sta dietro le pratiche di consapevolezza: l’incontro e la progressiva sinergia tra “psicologia buddhista”, psicologia cognitiva, psicologia clinica e neuroscienc.
  • Il caso esemplare della nozione del “sé” dalla prospettiva della “psicologia buddhista”
  • Embodied, enactive awareness nella formazione del terapeuta (a prescindere dal modello di riferimento): consapevolezza intuitiva come competenza fondante
  • Oltre l’orizzonte
  • Ripresa ed esplorazione dell’esercizio assegnato nell’intervallo tra i 2 webinar

Relatori: Fabio Giommi, Eleonora Pellegrini, Domenico Scaringi

Allegati

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy