Giocare sui confini: identità e co-narrazione in ipnoterapia

Video protetto

Giocare sui confini: identità e co-narrazione in ipnoterapia

Il Caso Clinico 2022

Relatori: Maria Cristina Perica e Fabio Carnevale

S. è una donna di 30 anni, di nazionalità ucraina, ma in Italia da oltre dieci anni. Racconta di soffrire di ansia da sempre e di avere un rapporto simbiotico con la madre. A seguito di un ritorno in Ucraina, i sintomi si sono aggravati; ha paura di uscire, di lavorare, di vivere. Contestualmente è aumentata la sua urgenza di superarli. È sposata e vorrebbe avere un figlio, ma l’ansia e la paura la bloccano. Tra le risorse: grande capacità relazionale e legami affettivi significativi con partner e amici.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy