Sportello ascolto psicologico Polizia Penitenziaria Perugia

Bando esplorativo per la raccolta delle disponibilità. Scadenza 31 agosto 2022

Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (Nuovo Complesso Penitenziario Perugia “Capanne”) ha indetto un Bando esplorativo di interesse allo svolgimento di un progetto di sportello di ascolto psicologico a favore del personale della Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Perugia.

Le attività di sportello psicologico in questione richiederanno un impegno presumibilmente quantificabile in un pomeriggio a settimana, a partire da settembre 2022, e prevedono la retribuzione oraria stabilita per il servizio sanitario pubblico, senza rimborso delle spese di viaggio. 

Possono partecipare al Bando esplorativo gli psicologi, in possesso della annotazione come psicoterapeuta, che non lavorino e che non abbiano lavorato negli ultimi 5 anni presso la Casa Circondariale di Perugia.  

Oltre all’iscrizione alla Sezione A dell’Albo degli Psicologi e all’annotazione come psicoterapeuta sarà considerato titolo rilevante l’aver già lavorato presso un istituto penitenziario in qualità di esperto ex art 80 OP o in qualità di psicologo per il servizio sanitario.

Gli interessati potranno presentare domanda o istanza di disponibilità, richiedendo, via mail, l’apposito modulo alla direzione della CC di Perugia ed inviandolo compilato in ogni parte per raccomandata AR o per PEC all’indirizzo cc.perugia@giustiziacert.it.

Le domande dovranno essere inviate entro e non oltre il 31 agosto 2022.

Per tutti coloro che avranno fatto domanda e che risultino in possesso dei requisiti richiesti, è previsto in data 6 settembre 2022, un colloquio conoscitivo.


PROGETTO - Sportello di ascolto psicologico a favore del personale penitenziario - Istituti penitenziari - PERUGIA

Allegati

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy