Prima iscrizione all'Albo

L’iscrizione all’Albo è il titolo che consente di esercitare la professione di psicologo. Come e quando presentare domanda

Per presentare domanda d’iscrizione all’Albo è sufficiente seguire la procedura descritta alla pagina www.ordinepsicologilazio.it/iscrizione.

È possibile presentare domanda di iscrizione all'Albo se, in occasione della prova orale, si è già avuta conferma del superamento dell'Esame di Stato.

Sì. L'obbligo di pagare la quota d'iscrizione matura al primo gennaio di ogni anno. Nei primi mesi del nuovo anno, l'Ordine invierà a tutti i suoi iscritti l'avviso PagoPA e le istruzioni per il pagamento della quota di iscrizione prevista.

Al pari dei titoli di studio, il conseguimento dell’abilitazione professionale non è un titolo soggetto a scadenza. Non è dunque necessario superare nuovamente l’Esame di Stato.

Ai fini dell’iscrizione all’Albo, non è rilevante la regione in cui è stata conseguita la laurea o l'abilitazione professionale. Per iscriversi all'Ordine del Lazio è necessario tuttavia avere la residenza o il domicilio nella regione Lazio.

A prescindere dal periodo dell’anno in cui si presenta domanda d’iscrizione all’Albo, è necessario effettuare un versamento pari alla metà della quota prevista per l’anno in corso. Per il 2022 la tassa d'iscrizione all'Albo è pari a 145,00 euro. Per la prima iscrizione sarà dunque necessario versare 72,50 euro. Non è prevista un’ulteriore riduzione di quota.

No, l’iscrizione all’Albo decorre dal giorno/mese/anno in cui il Consiglio delibera l'accoglimento della relativa domanda. Per tale ragione si matura un anno di anzianità d’iscrizione esattamente dopo 365 giorni dal giorno in cui l'iscrizione è avvenuta.

No, è sufficiente compilare in ogni parte il modulo della domanda d'iscrizione. Così facendo, si renderà un'autocertificazione anche relativa al conseguimento dell'abilitazione professionale e dell'esame di laurea. In linea con la normativa in vigore, l'Ordine procede ad acquisire d'ufficio informazioni sulla veridicità delle  dichiarazioni fornite. 

Non è necessario produrre alcuna certificazione. È sufficiente dichiarare il proprio domicilio compilando la domanda d'iscrizione.

No, non è sufficiente presentare la domanda di iscrizione.

Per poter dare inizio allo svolgimento della professione di psicologo, è necessario che la propria domanda di iscrizione venga accolta nell'ambito di una seduta consiliare.

Di norma sono necessarie poche ore dal momento in cui il Consiglio dell'Ordine delibera l'accoglimento di una domanda di iscrizione al momento in cui il nominativo del nuovo psicologo viene pubblicato sull'Albo online.

L'iscrizione all'Albo viene deliberata nell'ambito di una seduta consiliare. Come da normativa vigente, l'Ordine notifica, per posta raccomandata A/R, l'accoglimento della domanda entro venti giorni dalla data della seduta consiliare in cui l'iscrizione è stata deliberata. La notifica di iscrizione contiene indicazioni circa la data di iscrizione e il numero di iscrizione attribuito e reca in allegato il tesserino di iscrizione all'Albo.

Inoltre, entro poche ore dalla seduta consiliare in cui l'iscrizione è avvenuta, l'Ordine aggiorna l'Albo online con i dati dei nuovi iscritti e provvede all'invio di una e-mail di benvenuto, riepilogativa dei dati ordinistici di riferimento (data e numero di iscrizione all'Albo).

No, ai fini dell’iscrizione all’Albo non è necessario allegare anche la ricevuta di pagamento della tassa di abilitazione professione. Si ricorda, tuttavia, che tale tassa deve essere versata alla Regione all’interno della quale ha sede l’Università presso cui viene conseguita la laurea.

Sì. È possibile incaricare a consegnare la domanda una persona di fiducia. In alternativa, è possibile spedire il plico con la documentazione necessaria, a mezzo del servizio postale (consigliata raccomanda A/R) al seguente indirizzo:

Consglio dell'Ordine degli Psicologi del Lazio
Via del Conservatorio 91 - 00186 Roma

No. Con l’iscrizione alla sezione A dell’Albo verrà attribuito un nuovo numero d’iscrizione.

Non è previsto alcun termine, dal superamento dell’Esame di Stato, entro cui presentare domanda d’iscrizione all’Albo, a meno che non si sia stati ammessi con riserva ad una Scuola di Specializzazione in psicoterapia: in questo caso, è necessario presentare domanda di iscrizione all’Albo entro i 30 giorni successivi al superamento dell’Esame di Stato.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie Policy