Psiche e IBD

Patologie Gastrointestinali e Reumatologiche. Quando una malattia impatta nella vita di una persona e della sua famiglia

Le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali (MICI), che includono la malattia di Crohn e la colite ulcerosa, rappresentano una sfida significativa per le persone che ne soffrono e per i loro familiari. Queste condizioni possono causare gravi disturbi intestinali, compromettendo notevolmente la qualità della vita. L'identificazione di nuove terapie e l'approfondimento della comprensione dei meccanismi sottostanti sono essenziali per migliorare il trattamento e la gestione di tali malattie. 

Le EnteroSpondiloArtriti, che comprendono malattie come la spondilite anchilosante e l'artrite psoriasica, colpiscono sia le articolazioni che l'apparato gastrointestinale. Queste patologie richiedono un approccio multidisciplinare per la diagnosi e il trattamento, il supporto psicologico rappresenta una delle cure elettive per queste persone in quanto le sostiene nelle complessità quotidiane, nel riconoscere le loro emozioni e favorire una migliore qualità di vita lavorando sul loro impatto delle relazioni sociali, affettive. 

Durante la giornata di formazione altamente specialistica, i partecipanti avranno l'opportunità di ascoltare relatori di spicco nel campo delle IBD e delle EnteroSpondiloArtriti, partecipare a sessioni interattive e condividere le loro esperienze e conoscenze con colleghi psicologi e medici. 

Gli argomenti in programma includeranno:

  • Aggiornamenti sulle terapie farmacologiche e biologiche
  • Approcci innovativi alla diagnosi precoce e alla gestione delle complicanze
  • Ruolo dello stile di vita nelle IBD e nelle EnteroSpondiloArtriti
  • Ultime scoperte nella ricerca scientifica su IBD e EsA

Nelle varie sessioni si tratteranno le seguenti tematiche:

  • L’impatto della malattia sulla psiche e viceversa
  • La gestione della quotidianità dei bambini e ragazzi con IBD ed EsA
  • IBD, EsA e sport
  • Ingegneria BioMedica, strumenti diagnostici e Chirurgia nella gestione delle IBD e delle EsA
  • Le IBD e le EsA come malattie sociali
  • Cosa vuol dire “oggi” formarsi in Psicologia della Cronicità
  • Persone con cronicità e caregiver “evoluzioni nel trattamento integrato, una prospettiva interdisciplinare”

Relatori: 
Mara Lastretti, Manuela Tomai, Alessandra Moreschini, Lucia Giardinieri, Annamaria Tupputi, Roberta Cimaglia, Ettore D’Aleo, Walter Monterosso, Lorenzo Campedelli, Claudio Cassieri, Palma Scolieri, Massimiliano Varriale, Daniela de Nitto, Maria Sabrina Impagliazzo, Lara Scali, Sabina Spagna, Vincenzo Bruzzese e Massimo Biondi

09.30 Registrazione dei partecipanti
10.00 Saluti Istituzionali

10.15-11.15  La multidimensionalità della presa in carico del paziente con IBD e ESA
Relatori: Claudio Cassieri, Palma Scolieri e Manuela Tomai
Moderatori: Roberta Cimaglia, Vincenzo Bruzzese  

11.15-11.45 Lectio Magistralis su Psicosomatica e Cronicità: il ruolo della Psicoterapia
Relatore: Prof. Massimo Biondi 

11.45-12.00 Le EsA tra variabili psicologiche ed emozionali: la descrizione del caso clinico
Moderatrice: Sabina Spagna  e Alessandra Moreschini
Relatore: Walter Monterosso 

12.00 -12.40 Tavola rotonda - La multi professionalità che collabora e cresce insieme

Moderatrice: Manuela Tomai e Maria Sabrina Impagliazzo
Relatori: Massimiliano Varriale, Romina Sandi, Daniela De Nitto, Lara Scali

 
12.40-13.10 Le variabili psico-sociali coinvolte nelle IBD: Sessualità ed emozioni
Moderatori: Lucia Giardinieri, Annamaria Tupputi
Relatori: Lorenzo Campedelli, Ettore D’Aleo

13.10-13.30  Discussione in plenaria
13.30-14.30 Pausa pranzo
13.30- 14.30 Sessione poster-Discussione
14.30-17.00  Workshop-role playing
Discussione in piccoli gruppi e presentazione in plenaria di tre casi clinici IBD e eSA
16.00-17.00 Chiusura lavori

L'Osservatorio intende coinvolgere i professionisti psicologi attraverso questa survey per indagare il tipo di expertise e contributo che ogni membro, in forma volontaria, potrebbe dare a questo progetto.

Partecipa a questa survey per inviare il tuo contributo che potrai presentare durante l'evento. 

Informazioni

  • L'evento verrà videoregistrato e sarà disponibile sul sito dell'Ordine.
  • E' previsto un attestato di partecipazione a coloro che avranno seguito l'evento per almeno il 70% della sua durata.
  • Destinatari dell'evento: iscritti, psicologi, studenti, laureati.

Prenotazione

Ordine degli Psicologi del Lazio Via Ostiense 131/L